Pubblicità

«Visto il comunicato in data odierna (16 marzo, ndr ) della Conferenza Episcopale Pugliese in merito alla decisione, presa in spirito di condivisione collegiale, circa la ripresa delle feste religiose alla luce di un ripristino di una prudente normalità e dell’intenzione dell’autorità governativa italiana di porre fine allo stato di emergenza entro il 31 marzo p.v;

in virtù della Nostra potestà ordinaria, col presente decreto,

DISPONIAMO

Pubblicità
Pubblicità

la ripresa delle feste religiose e della pia pratica delle processioni
in questa Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie
a partire dal 1 aprile 2022

secondo le indicazioni contenute nel documento “L’annuncio del Vangelo nelle feste religiose popolari”, pubblicato dalla Conferenza Episcopale Pugliese il 01.10.2020 e le relative disposizioni circa le feste religiose popolari per questa Arcidiocesi (prot. 631/21) promulgate il 21 novembre 2021 ed entrate in vigore il 1 gennaio 2022.

Si ribadisce, in particolare, la necessità di ottenere la previa autorizzazione della Curia arcivescovile e di fornire comunicazione al Comune e all’Autorità di pubblica sicurezza, competente per territorio, almeno 3 giorni prima della manifestazione esterna.

Si fa obbligo ai Comitati delle feste religiose (patronali, parrocchiali, confraternali) di assicurare un adeguato servizio d’ordine che garantisca lo svolgimento secondo le regole vigenti e le misure precauzionali di buon senso».

Lascia un commento