L’invito alle 21 comunità ebraiche italiane è arrivato dall’Ucei. Un gesto di memoria nel giorno in cui si ricordano le violenze e i morti della Notte dei Cristalli.

La ricorrenza, oggi rappresenta anche un messaggio di identità ebraica viva, di luci ancora accese e di testimonianza che continua a trasmettersi attraverso le generazioni, nonostante i propositi di chi allora perseguiva la distruzione dell’ebraismo europeo.

Anche la Sinagoga Scolanova di Trani (realtà che fa riferimento alla comunità ebraica di Napoli) rimarrà accesa tutta la notte del 9 novembre dalle ore 19, quale simbolo della vita e vitalità della identità ebraica che ancora arde nonostante gli orrori indicibili attraversati.

Pubblicità

Fonte: radiobombo.net

Lascia un commento