È entrata ieri nel vivo la festa patronale in onore di san Nicola il Pellegrino. Si è partiti alle 18.30 con il corteo storico animato dall’associazione Timpanisti di Nicolaus Barium che hanno annunciato l’inizio dei festeggiamenti in onore di San Nicola. In piazza della Liberta, invece, si è svolta la conferenza dialogata a cura di Padre Guglielmo Spirito “SAN NICOLA KYRIELEISON”.

Poi, nel centro storico l’associazione Xiao Yan ha dato vita a un’emozionante rappresentazione scenica della vita di San Nicola attraverso i suoi momenti salienti: dall’affetto dei bambini all’incontro con il vescovo di Bisanzio, dalla sua morte fino alla sua santità. Il corteo, infatti, si è concluso con la “Traslazione delle reliquie di San Nicola” dalla Chiesa di San Giacomo alla Cattedrale dove tutti i partecipanti hanno seguito timpanisti e comparse fino alla Chiesa

Infine, alle 23.30 circa, la prima accensione delle luminarie musicali della ditta Faniuolo da Putignano, con la presenza dell’assessore alla Polizia Locale Cecilia Di Lernia e il consigliere comunale Claudio Biancolillo.

Pubblicità

Lascia un commento